Seguici

Negative SEO, link building e altre strategie marketing che puoi imparare dal settore adult.

180
sec
Per il nostro numero 13, abbiamo scelto di approfondire uno dei temi più citati dagli iscritti alla community: quello della negative SEO. La chiave “negative seo” è la più frequente nel campo “allergie” fra gli iscritti a MegaBite: la domanda che molti si pongono è se la negative SEO esiste davvero e come approcciarla. Per darvi una risposta strategica, abbiamo scelto di approcciare l’argomento partendo da un settore di nicchia poco convenzionale: abbiamo scelto il mondo dell’adult, che ha registrato i picchi di ricerca più alti durante la pandemia.In generale, il settore adult è oggetto di molte limitazioni dal punto di vista pubblicitario, motivo per cui le strategie di posizionamento e quelle di negative SEO risultano basilari per avere successo.…

Vuoi continuare a leggere il nostro articolo?
Registrati a Megabite
e gusta tutte le notizie dal mondo digital!

Ci teniamo a essere trasparenti con te: iscrivendoti alla nostra newsletter, dichiari di aver letto e di accettare la privacy policy presente sul sito e autorizzi inoltre il trattamento dei tuoi dati personali secondo la Sezione 13 del Decreto Legislativo n. 196/2003 art. 13 del Regolamento generale sulla Protezione dei Dati (EU) 679/16 (GDPR).

Vuoi saperne di più?

Oppure scrivici

1
Dichiaro di aver letto e di accettare la privacy policy presente sul sito ed autorizzo inoltre il trattamento dei miei dati personali secondo la Sezione 13 del Decreto Legislativo n. 196/2003 art. 13 del Regolamento generale sulla Protezione dei Dati (EU) 679/16 (GDPR).
Iscriviti alla nostra newsletter

Sai cos'è MegaBite?